Cosa offriamo

neuroriabilitazione
Consulenze
formazione

Forniamo l’intervento riabilitativo piu’ appropriato ed efficace per incontrare le necessita’ della persona con disturbi di comunicazione

Che obiettivi ci prefiggiamo?

  • Tenere in considerazione le necessita’ mediche, sociali, emotive e psicologiche della persona e della famiglia;
  • Assicurare che l’utente e i familiari diventino partner attivi del processo terapeutico
  • Fornire la terapia logopedica ove possibile direttamente, o successivamente alla dimissione previo contatto con la/il collega della struttura di ricovero
  • Aumentare la consapevolezza di chi vive vicino al paziente rispetto alle strategie di comunicazione più indicate

Modalità di Intervento: 

 Cliente: Mario Rossi, 50 anni, ricoverato presso Reparto riabilitativo Ospedale cittadino in seguito a ictus.
Situazione clinica: perdita d’uso dell’arto superiore destro (paresi). Afasia non fluente di discreta entità.

 Durante il ricovero:

  • Affiancamento alla famiglia per fornire informazione sulla natura del problema (ictus) e sulla afasia
  • Sviluppo di strategie utili a migliorare gli scambi comunicativi tra Mario Rossi e l’equipe riabilitativa
  • Mediazione con i servizi territoriali al momento delle dimissioni

Al ritorno a domicilio:

  • Progettazione di interventi per la qualità di vita con particolare riferimento alla ripresa del lavoro 
  • Addestramento dei partner comunicativi all’utilizzo di una “conversazione supportata”
  • Counselling alla persona afasica e ai relativi caregiver (o amici, colleghi….)

 A lungo termine:

  • Incontri mensili di discussione
  • Gruppi di auto-aiuto
  • Corsi di addestramento all’uso delle Tecnologie (app, tablet, smartphone)
  • Creazione di “communication book” personalizzato
  • Corsi di stress management

 

RIABILITAZIONE

Si valutano tutti gli aspetti delle capacità comunicativa di un individuo (ascolto, parlare, leggere, scrivere, conversare, usare la comunicazione non verbale), così come le Funzioni Cognitive che possono interferire con l’abilità di una persona a comunicare efficacemente (ad es. attenzione, memoria, organizzazione, ragionamento, giudizio).

La terapia diretta include:

•  terapie specifiche per migliorare la comunicazione 
•  addestramento all’uso di ausili informatici
•  counselling 

FORMAZIONE E ADDESTRAMENTO

Incontri di formazione alle Tecniche di Conversazione Supportata e di educazione terapeutica sulle modalità di gestione dei processi comunicativi (facilitazione, innalzamento del livello di attenzione, acquisizione di confidenza e fiducia, strategie collaborative più opportune di sostegno alla comunicazione, a garanzia del mantenimento del ruolo sociale della persona)