Il Tai Chi riduce il rischio di cadute dopo un ictus?

Secondo una ricerca presentata all’ International Stroke Conference dell’American Stroke Association nel 2013, il Tai Chi riduce il rischio di cadute dopo un ictus. Il Tai Chi è un’arte marziale che risale all’antica Cina, comprende movimenti fisici , concentrazione mentale e rilassamento tramite una educazione alla respirazione. “Imparare a trovare e mantenere il vostro equilibrio dopo un ictus è una…

Read more →

Saluti sottovoce

A volte capita di stare con un paziente per un po’, fino a quando viene dimesso o fino a quando sei tu stessa ad andartene perchè hai finito il tuo periodo di lavoro presso quella struttura. Avete  passato momenti strani insieme, cercando di capirvi anche se non parlavate la stessa lingua, perchè lui è afasico e tu no, guardandovi…

Read more →

Afasia, Tecnologie e Riabilitazione

Sabato 14 Settembre 2013, a Roma, si è svolto il Congresso della Federazione Logopedisti Italiani “Tecnologie e Riabilitazione” presso la Fondazione Santa Lucia. Ho avuto l’onore di parteciparvi come Relatrice portando un contributo sul tema “Applicazioni delle TIC* alle situazioni di afasia, secondo il modello del Life Participation Approach  (*tecnologie per l’informazione e comunicazione)”. Per chi volesse leggere il…

Read more →

Domani a Genova il 1° Corso SCA per familiari di persone afasiche

CORSO DI EDUCAZIONE TERAPEUTICA PER FAMILIARI DI PERSONE AFASICHE  SABATO 6 LUGLIO DALLE 9.00 ALLE 12.00 CERCHI DI CURA, GENOVA Info sul corso Programma: – Welcome – Introduzione ai concetti chiave del training – Le Tecniche SCA        – Come riconoscere la competenza della Persona con Afasia        – Come rivelare la competenza della Persona con Afasia…

Read more →

La verità

Lisa Cerasoli ha avuto molto coraggio nel riprendere e poi diffondere questo momento straziante di vita privata, durante il quale rende sua nonna consapevole della triste realtà che la riguarda (suo marito è morto  e lei lo ha momentaneamente scordato perchè soffre di Alzheimer). Ha avuto coraggio ma credo che questa partecipazione del loro strazio possa essere utile per…

Read more →

Tutti in ballo

La moglie di Jimmy Carter, Eleanor Rosalynn Smith Carter, una volta disse: “Ci sono quattro tipi di persone al mondo: quelli che sono stati caregiver, quelli che lo sono in questo momento, quelli che lo saranno e quelli che ne avranno bisogno “. Chi siede dall’altra parte del tavolo, i “momentanemente sani” come diceva M.T. Sarno, dovrebbe sempre ricordarlo. E…

Read more →