Cronache marziane

Un uomo piccolo piccolo appiattito nella carrozzina mi ferma in corridoio: “Posso chiedere un piacere“? Le sue gambe si muovono irrevocabilmente come se stesse pedalando in aria, la voce è flebile, mi accosto per sentire bene e lui dice: “Dammi un bacino!”. Un pò più in là una dottoressa urla come un’ossessa contro una degente che reclama, immagino in…

Read more →